Moscato d’Asti DOCG, Massolino

Alla vista: giallo paglierino brillante, con presenza di un buon perlage fine e persistente; mantiene una limitata pressione, come raccomanda la tradizione di questo vino.

Al naso: accattivante, di grande freschezza e intensità, rivela note fruttate decise tra le quali prevale senza dubbio la salvia.

Al palato: ampio ed avvolgente, si rivela non eccessivamente dolce; è naturalmente predominante l’aroma tipico dell’uva Moscato ed ha un finale lunghissimo e delizioso.

Gradazione Alcolica: 5,50 %