India Pale ale, Martin’s

Le India Pale Ale comparvero nel corso delle traversate oceaniche delle navi britaniche che facevano la strada verso le colonie. Infatti, per meglio conservare la loro birra preferita, i mastri birrai inglesi aggiunsero dei luppoli. Dal suo arrivo ad Anversa nel 1909, il mastro birraio John Martin onorò questa birra unica per la tecnica del dry hopping, ovvero l’inserzione di fiori di luppolo dopo la birrificazione, proferendole così il suo aroma fruttato e la sua amarezza equilibrata. Martin’s IPA, l’alleanza perfetta tra l’anima inglese e il know how birraio belga.

Tipologia: india pale ale

Grado alcolico: 6,9 %

Formato: Bottiglia da 33 cl e 75 cl

Provenienza: Belgio