Ogni marchio di birra, come ogni locale, ha una storia e delle caratteristiche proprie. Non tutte le birre sono uguali né sono adatte ad ogni situazione. Questa nuova rubrica “Pillole di Birra” nasce con l’obiettivo di mettere a disposizione la nostra esperienza nel settore, per parlare di birre speciali ma anche di come esse si adattano al contesto, ai piatti e al tipo di clientela.

In questa prima uscita ti portiamo alla scoperta di Maisel & Friends, una birra concepita da amici e destinata a chi se ne intende.

Il Reinheitsgebot – o editto di purezza – promulgato in Baviera nel 1516, fissò tassativamente gli ingredienti base della birra in acqua, luppolo, malto e lievito.
500 anni sono trascorsi e di acqua, anzi di birra, ne è passata sotto i ponti. Ma c’è ancora chi, per sfida o per tradizione, tiene fede a questa “ricetta” originale: è il caso di Maisel & Friends.

Già dal nome si comprende quanto questa birra tedesca, garanzia di qualità e forte di una storia di produzione artigianale lunga oltre duecento anni, nasca dalle ispirazioni di amici e si sviluppi su idee e background molto diversi tra loro ma con un punto in comune: l’amore per la birra.

Ne sono prova le tre referenze disponibili, tre referenze dal carattere forte ma caratterizzate da un gusto e da una presenza differenti l’una dall’altra.
Ne è prova anche il fatto che le referenze prendano il nome degli ideatori. Scopriamole insieme:

 

  • Jeff’s – la birra di Jeff – è una reinterpretazione di qualità della tipica WeissBier bavarese. Decisa, data la sua gradazione 7,1 %, sorprende per i suoi aromi, il suo retrogusto fruttato e il suo perlage cremoso. Accompagna piatti a base di carne, formaggi e dessert a base di cioccolato.

maisel e friends 1

 

  • Stefan’s Indian Ale rielabora i sapori della India Pale Ale, lo stile ad alta fermentazione nato nell‘800 per garantire il trasporto delle birre inglesi fino alle colonie indiane. Gusto fresco, fruttato, con note di miele di bosco e malto caramellato. Perfetta con hamburger e arrosti.

maisel e friends 2

 

  • Marc’s Chocolate Bock è forse la più particolare delle tre, sicuramente è quella più forte e decisa. Nasce come reinterpretazione di una Stout irlandese, ma è accentuata dall’impiego di una porzione supplementare di malti d’orzo. Il retrogusto presenta un’evidente nota di cioccolata fondente. Da gustare assieme a arrosti, formaggi o dolci al cioccolato.

maisel e friends 3

 

Insomma, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le esigenze. Birre non banali, decise, legate alla tradizione ma anche fortemente innovative.

Una carta birre è un elemento fondamentale nel decretare che tipo di locale si vuole essere e che carattere si vuole esprimere.
Per maggiori informazioni o per il supporto dei nostri agenti contattaci via mail o al telefono, siamo a tua disposizione!