Rendentor, Ciaro de Luna, Biondina, Boca da Basi, Cankara, Kanaja. Secondo voi, con delle referenze così, da dove possono venire queste birre artigianali?

Avete indovinato, vero? Ma questi prodotti non hanno come unica peculiarità la passione e il legame con il territorio, un territorio amato e ammirato in tutto il mondo. Sono anche birre di qualità certificata. Andiamo a scoprirne insieme le caratteristiche.

  • Redentor è una birra doppio malto ad alta fermentazione che omaggia la festa per eccellenza dell’estate veneziana. Una birra corposa, di ispirazione tedesca, che raggiunge i 6,5 gradi.

    birra redentor corti veneziane

  • Ciaro De Luna, una birra di frumento leggera e dal gusto fresco. Una birra da gustare al chiaro di luna, appunto.
    birra ciaro de luna corti veneziane
  • Biondina, la chiara a bassa fermentazione fedele all’antica ricetta del metodo artigianale.
    birra biondina corti veneziane
  • Boca da Basi è una Bock rossa, piena e rotonda a bassa fermentazione.
  • Cankara è una birra dorata in stile APA, amara e secca
  • Kanaja, Pils a bassa fermentazione, è prodotta in collaborazione con la Rock Band Rumatera.

Le birre artigianali Corti veneziane sono un’esclusiva di zona Eurodrink per la zona di Jesolo. Clicca qui per scoprire tutte le referenze!